Regione Sicilia

SHORT LIST ESPERTI PROGETTAZIONE EUROPEA: AVVISO RIAPERTURA TERMINI 2019 - scadenza dal 1° al 31 dicembre 2018

Pubblicato il 3 dicembre 2018 • Avvisi , Politiche Comunitarie Piazza Ciullo, 91011 Alcamo TP, Italia

Avviso Pubblico approvato con Delibera di G.M n°89 del 13.04.2017

Avviso pubblico finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per la creazione di una short list di esperti esterni da utilizzare a supporto delle attività dell’ufficio per le politiche comunitarie del Comune di Alcamo per la partecipazione a progetti a valere su fondi comunitari, nazionali e regionali per il periodo di programmazione 2014-2020. Riapertura dei termini ai sensi dell’art 8.

                                                Art 1. Obiettivi dell’Avviso
Il Comune di Alcamo intende creare una short list di esperti, interessati ad avviare forme di collaborazione per la predisposizione, gestione, promozione e rendicontazione, in comune, di progetti a valere su fondi comunitari, nazionali e regionali per il periodo di programmazione 2014-2020 al fine di sviluppare specifiche progettualità e garantire positive ricadute economiche sul territorio comunale;
Attraverso il presente avviso pubblico s’intende, quindi, definire una short list di esperti esterni da utilizzare a supporto delle attività dell’ufficio per le politiche comunitarie, con particolare riguardo alla redazione, gestione e rendicontazione di progetti a valere sia su fondi strutturali e di investimento, che sui fondi diretti, per il periodo di programmazione 2014-2020, qualora non sarà possibile farvi fronte con personale interno.
Il presente Avviso attiva, pertanto, una procedura finalizzata ad acquisire esclusivamente manifestazione di interesse, non comportando alcun diritto a stabilire collaborazioni con Comune di Alcamo al di fuori del contesto in cui si inserisce il presente Avviso.
I soggetti che intendono manifestare l’interesse a far parte dell’elenco, dotati di competenze specifiche nelle priorità tematiche elencate al successivo “art.2. Priorità tematiche”, possono essere chiamati a collaborare con il Comune di Alcamo allo scopo di sviluppare specifici progetti per singoli bandi a valere su fondi comunitari, nazionali e regionali per il periodo di programmazione 2014-2020.
La short list vuole rappresentare uno strumento aperto a disposizione di Comune di Alcamo per garantire qualità, tempestività ed economicità delle procedure d’individuazione di esperti esterni in relazione ai principi di trasparenza, proporzionalità, non discriminazione e parità di trattamento in analogia a quanto espressamente previsto dalla vigente normativa per gli Enti Pubblici.
                                                  Art.2. Priorità tematiche
Le priorità tematiche oggetto del presente avviso sono identificate come sotto riportato:
Avviso Pubblico approvato con Delibera di G.M n°89 del 13.04.2017
1. Ambiente: acqua, rifiuti, riduzione dell’impatto ambientale delle attività produttive, tutela del paesaggio, cambiamento climatico;
2. Energia, Trasporti, Sviluppo urbano e territoriale integrato sostenibile;
3. Occupazione, innovazione sociale, accoglienza, integrazione e inclusione sociale degli immigrati; protezione e sicurezza dei cittadini, giustizia, ricerca innovazione e imprese;
4. Edilizia scolastica;
5. Agricoltura e foreste;
6. Pesca;
7. Cultura, arte e spettacolo, valorizzazione dei Beni Culturali e Naturalistici, cittadinanza europea;
8. Agenda Digitale;
9. Turismo e Sviluppo Locale;
10. Sanità, welfare e sistema socio-sanitario integrato;
11. Smart Cities;
12. Formazione ed educazione;
13. Mobilità, scambi internazionali e cultura della cittadinanza;
14. Cooperazione territoriale/locale, transfrontaliera, transnazionale ed interregionale;
                                                 Art. 3. Ambiti di attività
I soggetti inseriti nell’elenco potranno essere chiamati a collaborare nei seguenti ambiti di attività:
1. redazione di idee progettuali di interesse per gli Enti Locali nell’ambito delle priorità tematiche di cui all’articolo 2;
2. ricerca e costituzione del partenariato;
3. supporto alla gestione e all’attuazione del progetto;
4. coordinamento del partenariato e supporto nelle attività dei soggetti partecipanti;
5. monitoraggio delle fasi di realizzazione del progetto;
6. supporto per la gestione economico-finanziaria del progetto;
7. rendicontazione del progetto;
8. realizzazione di attività di comunicazione e diffusione dei risultati del progetto.
Avviso Pubblico approvato con Delibera di G.M n°89 del 13.04.2017
                                           Art. 4. Requisiti di ammissibilità
Possono presentare manifestazione d’interesse, su un massimo di cinque priorità tematiche tra quelle indicate all'articolo 2, i cittadini italiani o appartenenti ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei requisiti di carattere generale di cui all’art. 80 D. Lgs n. 50/2016 che dovranno essere autocertificati ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/00 - Esperienze documentabili idonee alla professionalità richiesta e buona conoscenza della lingua inglese.
Possono inoltre partecipare le associazioni, le fondazioni e le società (a partecipazione pubblica, privata o mista) in possesso dei requisiti di carattere generale di cui all’art. 80 D. Lgs n. 50/2016, che dovranno essere autocertificati, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/00, dal legale rappresentante della società o dai procuratori della stessa risultante da atti pubblici.
L’inserimento di associazioni, fondazioni e società nell’elenco non preclude la possibilità che le stesse siano partner dei progetti.
                                Art.5. Modalità di presentazione delle candidature
La richiesta di iscrizione all’elenco deve essere effettuata dal legale rappresentante del soggetto proponente, compilando:
 la domanda, in forma di autocertificazione, come da allegato al presente Avviso;
 l'Allegato A, in forma di autocertificazione, per la dichiarazione dei dati anagrafici del soggetto proponente;
 l'Allegato B, in forma di autocertificazione, per la descrizione analitica delle principali attività svolte nelle priorità tematiche per cui si richiede l’inserimento nell’elenco;
 l’Allegato C, in forma di autocertificazione, per la descrizione sintetica delle competenze ed esperienza pluriennali del soggetto proponente.
Inoltre, devono essere allegati in formato PDF i seguenti documenti:
 curriculum vitae di tipo professionale o brochure dettagliata del soggetto proponente (obbligatorio);
 dichiarazione sostitutiva del rappresentante legale del soggetto proponente relativa al possesso dei requisiti di cui all’art. 80 del D lgs 50/2016;
 copia di un documento di identità (fronte-retro) in corso di validità del rappresentante legale e del codice fiscale (obbligatorio);
La domanda, indirizzata a Comune di Alcamo – Gabinetto Sindaco dovrà essere presentata in forma cartacea direttamente presso l'Ufficio Protocollo del Comune in Piazza Ciullo, 1 o tramite raccomandata A/R, oppure all'indirizzo pec: comunedialcamo.protocollo@pec.it dall’1 dicembre al 31 dicembre 2018
                                                            Art.6. Istruttoria
Avviso Pubblico approvato con Delibera di G.M n°89 del 13.04.2017
Le Manifestazioni di interesse saranno sottoposte ad istruttoria da parte di Comune di Alcamo finalizzata a verificare il possesso dei requisiti di ammissibilità di cui all’art.4.
Qualora si rendesse necessario richiedere ai soggetti proponenti il completamento dei dati forniti, ivi compresa la rettifica o integrazione di dichiarazioni incomplete, ovvero i chiarimenti necessari ai fini dell’istruttoria stessa, questi dovranno essere forniti entro 30 giorni dalla data di ricevimento della richiesta.
La costituzione dell’elenco di cui al presente avviso non intende porre in essere alcuna procedura concorsuale e non prevede graduatorie, attribuzioni di punteggio e/o altre classificazioni di merito.
Il Comune di Alcamo si riserva di effettuare ogni verifica necessaria a comprovare la veridicità delle dichiarazioni prodotte.
L’esito dell’istruttoria sarà comunicato al soggetto proponente.
                                 Art.7. Modalità di definizione e fruizione dell’elenco
L’elenco sarà approvato da Comune di Alcamo, che si riserva di escludere i soggetti che dovessero perdere i requisiti previsti dall’art. 4.
In relazione alla necessità di redazione di progetti, nonché di costituzione di partenariati pubblico-privati il Comune di Alcamo potrà accedere all’elenco selezionando un soggetto competente nella priorità tematica di specifico interesse. Qualora vi siano più soggetti in possesso delle specifiche competenze richieste nell’ambito della priorità tematica di interesse, il Comune di Alcamo potrà richiedere ai soggetti la presentazione di una breve proposta progettuale, unitamente ad altri elementi eventualmente concordati tra le parti.
A seguito dell’individuazione della proposta più appropriata potrà essere sottoscritta apposita convenzione con contratto a titolo gratuito e/o la previsione di una somma fissa da erogare in base al successo del finanziamento.
                                                Art. 8. Aggiornamento dell’elenco
L’elenco è aggiornato dal Comune di Alcamo su richiesta dei soggetti, come indicati all‘art. 4. La richiesta dovrà pervenire con le modalità previste nel presente avviso dall’1 al 31 dicembre 2018.
L'iscrizione nell’elenco è mantenuto a condizione che il soggetto si impegni, qualora sollecitato dal Comune di Alcamo, a presentare una breve descrizione dell’idea progettuale, oltre che a partecipare alle riunioni di lavoro ed eventi informativi tematici finalizzati allo sviluppo di idee progettuali e alla predisposizione della proposta progettuale su richiesta esplicita dell’Comune di Alcamo. La mancata risposta comporta la cancellazione dall’elenco.
L’elenco aggiornato a seguito del presente avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.alcamo.tp.it sezione “Ufficio politiche comunitarie” ed ha validità annuale.
Avviso Pubblico approvato con Delibera di G.M n°89 del 13.04.2017
                                         Art. 9. Trattamento dei dati personali
I dati personali dei quali Comune di Alcamo entrerà in possesso a seguito della presente procedura saranno trattati nel rispetto del D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii .
Qui di seguito il link relativo all’informativa sulla privacy:
http://www.comune.alcamo.tp.it/it/page/modulistica-4033dbba-b9e5-4591-bcd6-c54ab8ab5cd6
                                       Art.10. Responsabile del procedimento amministrativo
Il responsabile del procedimento in oggetto: Agata Scandariato, Ufficio Politiche Comunitarie, tel 0924.27062. Per informazioni e/o eventuali chiarimenti sul presente avviso, si prega di scrivere al seguente indirizzo e-mail: ascandariato@comune.alcamo.tp.it


                                                                             Il Responsabile del Procedimento
                                                                                        f.to Agata Scandariato
firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D. Lgs n.39/93


Il Dirigente degli uffici di Staff
Gabinetto Sindaco
                                                                                                  f.to Dott. F. Maniscalchi
firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D. Lgs n.39/93

Allegato A

Allegato 16.00 KB formato docx
Scarica

Allegato B

Allegato 34.00 KB formato doc
Scarica

Allegato C

Allegato 35.00 KB formato doc
Scarica

Avviso

Allegato 350.00 KB formato pdf
Scarica

Dichiarazione assenza condanne penali

Allegato 25.00 KB formato doc
Scarica

Domanda di partecipazione

Allegato 68.00 KB formato doc
Scarica

Modello informativa privacy

Allegato 936.00 KB formato pdf
Scarica

Modulo consenso

Allegato 23.00 KB formato pdf
Scarica