Protesta caro bollette

Pubblicato il 10 febbraio 2022 • Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA DEL 10  FEBBRAIO   2022

ANCHE IL COMUNE DI ALCAMO ADERISCE ALLA PROTESTA CONTRO IL CARO BOLLETTE INDETTA DALL’ANCI SICILIA: OGGI ALLE ORE 20 LE LUCI DEL CASTELLO DEI CONTI DI MODICA SI SPEGNERANNO  

Anche il Comune di Alcamo aderisce all’iniziativa dell'ANCI contro il caro bollette che prevede di spegnere le luci di un luogo simbolico del proprio Comune, a partire dalle ore 20:00 di stasera. 
Dichiara l’Assessore alla programmazione finanziaria e alle entrate, Vittorio Ferro “Spegnere le luci del Castello dei Conti di Modica, monumento simbolo della nostra Città, vuole essere un chiaro segnale di adesione alla protesta indetta dall’ANCI, poiché l’aumento esagerato del costo dell'energia rischia di incidere non solo sulle famiglie e le imprese, ma anche sui comuni che, nei prossimi mesi, potrebbero ritrovarsi a fare economia sui servizi offerti ai cittadini”. Continua Ferro “seppur il terzo Decreto Sostegni appena pubblicato in gazzetta preveda ‘Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico’ non è assolutamente sufficiente a compensare i maggiori costi dell’energia”. 
Pertanto - conclude Ferro - l’auspicio è quello che le istituzioni regionali e nazionali trovino in tempi brevi tutte le soluzioni possibili affinché l’aumento dei costi dell’energia elettrica non incida sulle casse dei Comuni e, naturalmente su quelle dei cittadini e delle imprese che continuano a pagare il disagio socioeconomico derivato dalla pandemia”.  
locandina_caro_bollette-copia-1_page-0001

 

FOTO CASTELLO

locandina_caro_bollette-copia-1
Allegato formato pdf
Scarica