Regione Sicilia

Il comune partecipa all' avviso pubblico Regionale per norme antincendio scuole

Pubblicato il 11 luglio 2018 • Comunicati Stampa , Scuola Piazza Ciullo, 91011 Alcamo TP, Italia

IL COMUNE PARTECIPA ALL’AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER INTERVENTI IN MATERIA DI EDILIZIA SCOLASTICA E PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA MESSA A NORMA ANTINCENDIO DEGLI EDIFICI SCOLASTICI, PER IL TRIENNIO 2018/2020

Il Comune di Alcamo, Direzione IV Servizi Tecnici, ha presentato i progetti relativi alle scuole dell’obbligo per partecipare all’Avviso pubblico in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018/2020 (in attuazione della legge 128/13) sia per quanto riguarda gli interventi relativi alla manutenzione straordinaria degli edifici scolastici che per quanto concerne piccoli interventi per l’adeguamento delle norme antincendio finalizzate ad ottenere la relativa certificazione.

I progetti per la manutenzione straordinaria riguardano: la scuola primaria Maria Montessori e Luigi Pirandello, per l’infanzia la Vittorino da Feltre, il Gentile, il plesso Europa, il San Giovanni Bosco e le scuole medie, Bagolino, Mirabella, Pietro Maria Rocca e Nino Navarra per un importo complessivo di Euro 2.865.725,60.

Mentre per quanto riguarda i piccoli interventi che prevedono opere per l’adeguamento antincendio finalizzate ad ottenere la relativa certificazione, l’importo complessivo è di euro 325.000,00 e le scuole coinvolte sono per l’infanzia il Gentile e Giuseppe Lombardo Radice, primaria Montessori e Pirandello, scuole medie: Bagolino, Pietro Maria Rocca e Nino Navarra.    Dichiarano congiuntamente il Sindaco Domenico Surdi e l’assessore ai servizi manutentivi, Vittorio Ferro “ci riteniamo molto soddisfatti poiché al lavoro di individuazione degli interventi necessari per le scuole hanno partecipato attivamente i dirigenti scolastici che ringraziamo per la disponibilità alla collaborazione”.