Regione Sicilia

BANDO"Erogazione del Bonus di 1.000,00 EURO per la nascita di un figlio"

Pubblicato il 24 giugno 2019 • Avvisi , Sociale 91011 Alcamo TP, Italia

                                                         

                                              COMUNE DI ALCAMO 

DIREZIONE 5 – RISCOSSIONE DELLE ENTRATE E SERVIZI ALLA PERSONA

BANDO

 IL DIRIGENTE

Premesso che

con Decreto Assessoriale n. 37/GAB/S6 del 23 MAGGIO 2019, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, il Dirigente Generale dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali, con il bando pubblicato sulla GURS n° 29 del 21/06/2019, al fine di promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti, nei limiti dello stanziamento disponibile pari a € 220.000,00, prevede l'assegnazione di un Bonus di € 1.000,00 per la nascita di un figlio, da erogare attraverso i Comuni dell'Isola, sulla base dei parametri e dei criteri qui di seguito stabiliti. Si procederà all'erogazione con due piani di riparto riguardanti i nati nei seguenti periodi: 1 gennaio - 30 giugno 2019; 1 luglio - 31 dicembre 2019. La ripartizione della dotazione del capitolo di spesa sarà effettuata in parti uguali per ciascun semestre, sulla base delle risultanze delle due graduatorie relative a ciascun semestre, come sopra specificato. Ne deriva pertanto che gli ammessi al beneficio di che trattasi saranno 110 su base regionale (per € 1.000,00 a beneficiario) divisi in due semestri. Il Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali, ha approvato avviso pubblico e pertanto si può emanare il relativo bando,
                                              RENDE NOTO CHE
SONO APERTI I TERMINI PER L’EROGAZIONE DEL BONUS DI € 1.000,00 PER LA NASCITA DI UN FIGLIO, EX ART. 6, COMMA 5 DELLA L.R.- 10/2003 - ANNO 2019.

Soggetti beneficiari:

  • Bambini nati o adottati nei seguenti periodi: 1 gennaio - 30 giugno 2019; 1 luglio - 31 dicembre 2019.

Possono presentare la domanda:

Un genitore o, in caso di impedimento di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale in possesso dei requisiti di seguito elencati:

Requisiti di partecipazione:

  • Cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno;
  • Residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto;
  • Nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
  • Indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore ad
    3.000,00 (euro tremila/00) in corso di validità.
    Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare ai sensi delle disposizioni vigenti in materia.

L’istanza dovrà essere redatta su specifico schema predisposto dall’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali, secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà a i sensi dell’art. 46 e segg. del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e la stessa dovrà essere presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune di residenza.
Gli interessati possono ritirare modulo dell’istanza e ricevere eventuali informazioni presso gli Uffici Direzione 5- Riscossione delle Entrate e Servizi alla Persona del Comune di Alcamo sito in Via Verga n. 65 o presso l’Ufficio U.R.P. del Comune di Alcamo o collegandosi al seguente sito web: www.comune.alcamo.tp.it

Documenti da allegare alla domanda:

  • fotocopia del documento di riconoscimento dell'istante in corso di validità, ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. 445/2000;
  • attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati, in corso di validità;
  • in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • copia dell’eventuale provvedimento di adozione.

La presentazione della predetta documentazione è obbligatoria ai fini dell’ammissione al beneficio.

Dove deve essere presentata la domanda:
All’Ufficio Protocollo del Comune di Alcamo, Piazza Ciullo;
Termini di scadenza ricezione istanze:
PER I NATI NEL PRIMO SEMESTRE DAL 01/01/2019 AL 30/06/2019: ENTRO IL   26/07/2019
PER I NATI NEL SECONDO SEMESTRE DAL 01/07/2019 AL 30/09/2019: ENTRO IL 11/10/2019
PER I NATI NEL SECONDO SEMESTRE DAL 01/10/2019 AL 31/12/2019 : ENTRO IL 10/01/2020
Non saranno ammesse le domande pervenute oltre il termine di scadenza fissato e incomplete.
Il Comune verificata la documentazione ed accertata la veridicità delle dichiarazioni rese nella domanda, comunicherà al Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali i dati relativi alle istanze ricevute.
Il Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali redigerà le graduatorie regionali ordinando i soggetti richiedenti per indicatore I.S.E.E. crescente. Nel caso di situazioni ex aequo sarà data precedenza al nucleo familiare più numeroso. A parità dei precedenti requisiti, sarà considerato l'ordine cronologico delle nascite.
Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti, ritiro modulistica, presentazione istanza rivolgersi alla Direzione 5-Riscossione delle Entrate e Servizi alla Persona del Comune di Alcamo, Via G.nni Verga, n. 65, telef. 092421694 - 092421695.
Il presente avviso, lo schema dell’istanza e copia del Decreto Assessoriale n. 37/GAB del 23/05/2019 sono reperibili presso: Direzione 5 - Riscossione delle Entrate e Servizi alla Persona, U.R.P. e sito www.comune.alcamo.tp.it.

Alcamo li, 24/06/2019

                                       Direzione 5 - Riscossione delle Entrate e Servizi alla Perso
                                                         F.to Dott. Sebastiano Luppino