Regione Sicilia

Pubblicato l'avviso per il contributo alle famiglie con bimbi da 0 a 3 anni che frequentano la scuola per la prima infanzia

Pubblicato il 11 settembre 2018 • Comunicati Stampa , Lavoro Piazza Ciullo, 91011 Alcamo TP, Italia

COMUNICATO STAMPA   DEL  10  SETTEMBRE  2018
 

ALCAMO: PUBBLICATO L’AVVISO PER IL CONTRIBUTO ALLE FAMIGLIE CON BIMBI DA 0 A TRE ANNI CHE FREQUENTANO LA SCUOLA PER LA PRIMA INFANZIA

 

E’ stato pubblicato sul sito www.comune.alcamo.tp.it l’avviso per la presentazione delle domande di accesso al contributo in favore delle famiglie con bambini da 0 a tre anni che frequentano la scuola della prima infanzia.

I cittadini interessati, ovvero le famiglie con figli di età compresa tra 0 e 3 anni che frequentano i servizi socio educativi per la prima infanzia, dovranno presentare istanza al Comune di Alcamo, utilizzando apposita modulistica; in caso di fondi insufficienti a soddisfare tutte le istanze, sarà data precedenza alle famiglie con indice ISEE più basso.

Le istanze, corredate dalla documentazione richiesta, vanno presentate presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Alcamo entro e non oltre il 28/09/2018 ore 12.00.

La modulistica può essere acquisita presso gli Asili Nido Comunali “G. Rodari “E. Salgari”, l’Ufficio URP o scaricata dal sito.

Afferma l’assessore ai servizi sociali del Comune di Alcamo, Stefano Alessandra “il nostro Comune ha ricevuto la somma di 138.575,18 per interventi relativi ai servizi per la prima infanzia, sono somme del Fondo Nazionale per il sistema integrato di educazione ed istruzione, piano di azione pluriennale. Ricordo a quanti faranno richiesta che il contributo per un massimo di € 1.500,00 (somma differenziata secondo fasce di Indicatore ISEE) sarà erogato a rimborso delle spese sostenute per il pagamento delle rette presso i servizi per la prima infanzia (nidi d'infanzia e servizi integrativi) sia pubblici che privati per l'anno educativo in corso”. 

Il contributo non può essere cumulato con altri per analoghe finalità (es. voucher asili nido o Bonus Asilo Nido), pertanto il Comune deve acquisire attestazione ai sensi di legge da parte della famiglia di non essere destinataria di ulteriori contributi per la medesima fattispecie o di non averne fatto richiesta.


Visualizza avviso