Regione Sicilia

Alcamo la bandiera arcobaleno per i diritti umani e civili

Pubblicato il 28 giugno 2019 • Comunicati Stampa , Politiche Comunitarie Piazza Ciullo, 91011 Alcamo TP, Italia

 

COMUNICATO STAMPA  DEL 27  GIUGNO  2019

 

ANCHE AD ALCAMO LA BANDIERA ARCOBALENO PER I DIRITTI UMANI E CIVILI

 

È stata affissa al parapetto del balcone centrale del Municipio di Alcamo la Bandiera Rainbow con i colori dell'arcobaleno che resterà nei giorni 27, 28 e 29 giugno in segno di rispetto, partecipazione e sostegno al movimento LGBT che porta avanti tantissime battaglie culturali per i diritti civili.

A farsi promotrice dell'iniziativa la Consulta Pari Opportunità e Uguaglianza di Genere del Comune di Alcamo.

Quest'anno si festeggiano i 50 anni dai Moti di Stonewall: La notte tra il 27 e il 28 giugno 1969 partirono da un famoso bar del Greenwich Village i moti che diventarono poi segno di libertà e di "liberazione" della identità sessuale di tantissimi uomini e donne.

Un anno dopo quella data, il 28 giugno 1970 a New York si tenne il primo Pride della storia.

Dichiara l'assessore ai Servizi Sociali del Comune di Alcamo, Stefano Alessandra "le battaglie che il movimento LGBT ha portato avanti, in questi 50 anni, sono tantissime: dal pieno riconoscimento della propria identità sessuale, fino a temi socio-politici, quali la tutela giuridica del partner, il riconoscimento delle unioni civili, i matrimoni e le adozioni.

Il Comune di Alcamo ed in particolar modo questa Giunta sono molto sensibili al tema dei diritti umani e civili (vedi la bandiera di Amnesty International "verità per Giulio Regeni" che per svariati mesi è stata affissa) e, dunque far sventolare la Bandiera Arcobaleno è voler ribadire la cultura del diritto di ciascuna persona ad amare."