Commissione Paritetica, richiesta sensori ponte San Bartolomeo

Pubblicato il 17 ottobre 2022 • Comunicati Stampa

 logo alcamo 137x92                          logo castellam

Città di Alcamo               Città di Castellammare del Golfo

Ponte sul fiume San Bartolomeo: Riunione della Commissione Paritetica per chiedere l’utilizzo di sensori che assicurino una maggiore sicurezza per i cittadini

La commissione consiliare paritetica per il Ponte del fiume San Bartolomeo - presieduta a rotazione dai presidenti dei consigli comunali di Castellammare del Golfo, Mario Di Filippi e di Alcamo Saverio Messana, la scorsa settimana si è riunita  presso il Palazzo di Città del Comune di Alcamo alla presenza dei Sindaci, Surdi di Alcamo e Rizzo di Castellammare del Golfo per avanzare alle autorità competenti la possibilità di installare dei sensori, un sistema di sonde, collocati uno a 100 m dal ponte, l’altro ad un Km tali da segnalare in tempo l’arrivo di una ondata di piena.

I sensori, a cura di una ditta specializzata, potranno prevenire il rischio idraulico e, quindi tutelare la sicurezza dei cittadini.
I Sindaci presenti in commissione hanno manifestato la propria disponibilità ad impegnarsi per la spesa da sostenere, circa 20 mila euro, al fine di consentire l’installazione di detti sensori.
La Commissione - composta oltre che dai Presidenti Messana e Di Filippi da 8 consiglieri comunali, 4 di Castellammare e 4 di Alcamo: Leonardo D’Angelo, Antonio Parisi, Antonio Mercadante e Giovanni D’Aguanno per Castellammare; Laura Barone, Francesco Orlando, Giuseppe Stabile e Leonardo Maniscalchi per Alcamo ha ritenuto di dover prendere questa decisione per venire incontro alle esigenze non solo dei cittadini, ma anche degli operatori economici che hanno accolto con evidente difficoltà la chiusura, durante le ore notturne, del Ponte sul fiume San Bartolomeo; chiusura determinatasi, a far data dal 30 settembre, con le rispettive ordinanze dei Comuni di Alcamo e Castellammare.

Nello specifico, la chiusura notturna del Ponte per 90 gg è stata decisa a seguito di un incontro con tutte le Autorità preposte proprio per l’attraversamento in sicurezza del Ponte; ma a fronte delle esigenze manifestate dalla cittadinanza, come sopra detto, la Commissione Paritetica ha voluto esprimere il proprio concreto impegno per alleviare le difficoltà degli utenti.  
La riunione della Commissione Paritetica ha avuto luogo ad Alcamo perché in questo momento la Presidenza è del Presidente del Consiglio Comunale alcamese, Saverio Messana, mentre la vicepresidenza è del comune di Castellammare, nella persona del consigliere Giovanni D’Aguanno, eletto proprio durante l’incontro del 12 ottobre.