Avvenuta presentazione Enoteca Regionale

Pubblicato il 28 luglio 2021 • Comunicati Stampa , Cultura , Economia 91011 Alcamo TP, Italia

COMUNICATO STAMPA DEL  28 LUGLIO  2021

ALCAMO: Presentata al Castello dei Conti di Modica, la presentazione dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale   

Si è svolta lunedì sera presso l’Atrio del Castello dei Conti di Modica, la presentazione alla stampa, ai produttori vitivinicoli e alle associazioni del territorio dell’Enoteca Regionale della Sicilia – sede Occidentale.
Al tavolo, il Sindaco Domenico Surdi, la Presidente dell’Associazione Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale, Maria Possente e l’Assessore Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea, Toni Scilla che ha chiuso i lavori; a moderare l’incontro Fabrizio Carrera, direttore del giornale Cronache di Gusto.   
Il Sindaco nel suo intervento ha dichiarato “sono orgoglioso di poter presentare insieme ai vertici regionali dell’assessorato all’agricoltura, uno dei progetti più belli a cui mi sono dedicato in questi anni: l'Enoteca Regionale della Sicilia occidentale che adesso diventa realtà.
Sono convinto che il nostro vino e le realtà produttive di questo territorio possano essere occasioni di crescita di questa parte della Sicilia. Dobbiamo considerare il vino e tutto il settore enogastronomico gli strumenti per fare il salto di qualità che questa terra merita. Adesso serve fare rete tra imprese e istituzioni che hanno il compito di accompagnare e facilitare questa grande sfida.     
L’Enoteca rappresenta il fulcro di un progetto di sviluppo che coinvolge non solo la nostra Città, ma la provincia ed il territorio, i nostri produttori potranno avere una casa comune, uno spazio privilegiato, il Castello dei Conti di Modica, che farà da vetrina prestigiosa per promuovere il vino promuovere il vino e le eccellenze enogastronomiche della Sicilia”.
Tanti gli interventi - dal Dirigente Dipartimento Agricoltura, Piero Miosi, il Presidente IRVOS, Sebastiano Di Bella, il Direttore Generale del Dipartimento Agricoltura, Dario Cartabellotta, il Presidente dell’Enoteca Regionale Sicilia Orientale, Pietro Di Giovanni al Presidente del Consorzio DOC Sicilia Antonio Rallo, il Presidente Assovini, Laurent Bernard de la Gatinais (alcamese d’adozione) a Roberta Urso dell’Associazione Nazionale Donne del Vino e Alessandro Parisi del Movimento Turismo del Vino - hanno avuto un unico filo conduttore: l’Enoteca Regionale della Sicilia occidentale potrà costruire, guardando al futuro con ottimismo e positività, una realtà produttiva territoriale che crei sviluppo e lavoro, facendo rete con i produttori, le associazioni di categoria, insomma il mondo del vino.
Altro punto comune agli interventi: il riconoscimento che la provincia di Trapani, porta sul mare, sia fra le più vitate d’Italia e questo, insieme alla storia e alla cultura che contraddistinguono il territorio, è il punto di forza imprescindibile per fare dell’Enoteca della Sicilia occidentale una casa comune dei produttori, un luogo privilegiato che sia ‘azienda e vetrina’ contemporaneamente. L’Enoteca che trova nel bellissimo Castello dei Conti di Modica la cornice privilegiata, prestigiosa, quasi magica che i produttori hanno a disposizione per creare attraverso il vino nuovi percorsi turistici del territorio.
Bisogna anche lavorare di concerto con l’Enoteca della Sicilia Orientale, che ha iniziato il suo percorso da svariati anni, perché il vino possa essere lo strumento doc per fare da volano all’economia regionale. E’ proprio la Regione che ha permesso la nascita dell’Enoteca, grazie all’erogazione di un finanziamento dell’ARS e dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura che ha concesso un contributo di 140 mila euro da ripartire nelle annualità 2021, 2022 e 2023.